Revisione degli Esami di Qualifica professionale al termine dei percorsi triennali di Istruzione e Formazione Professionale

Revisione degli Esami di Qualifica professionale al termine dei percorsi triennali di Istruzione e Formazione Professionale

Con l'a. s. 2015-2016, il Servizio Istruzione e Formazione del secondo grado, Università e Ricerca della PAT ha stabilito di modificare la struttura e le prove dell'Esame di Qualifica professionale al termine dei percorsi triennali della IeFP.

Tale scelta si fonda sulla necessità di innovare gli esami perché siano più coerenti con i Piani di studio provinciali ormai a regime sul triennio, di rispondere a quanto previsto dalla normativa nazionale e provinciale in materia di esami (in particolare dall'Accordo tra Regioni e PA del 20/02/2014), di valutare le competenze di base comuni a tutti i settori e indirizzi.

In questo quadro IPRASE è impegnato nelle seguenti azioni:

  • Costituzione di un gruppo di lavoro IPRASE – Servizio Istruzione

  • Analisi e revisione dell'articolazione dell'attuale esame di qualifica (in vigore fino all'a. s. 2014/2015), con la ricalibratura dei pesi delle prove, con l'introduzione di una prova per la valutazione delle competenze di base e con la ridefinizione del colloquio orale;

  • Formulazione di proposte di tipologie di prova per la verifica e la valutazione delle competenze di base. Tra le proposte avanzate il Servizio Istruzione ha scelto la tipologia della "prova esperta";

  • Creazione di un modello standardizzato per la costruzione delle prove esperte, che da un lato fissi criteri e vincoli per la redazione a garanzia di un certo grado di uniformità nella verifica e valutazione, dall'altro permetta l'elaborazione di prove coerenti con i singoli percorsi di qualifica (format allegato);

  • Creazione di strumenti di supporto alla costruzione delle prove (griglie allegate);

  • Incontri esplicativi della revisione in atto con i Direttori degli Enti, con i coordinatori della didattica e, su base territoriale, con i docenti coinvolti;

  • Accompagnamento dei docenti impegnati nell'elaborazione di esempi di prova da utilizzare nelle simulazioni della prova d'esame;

  • Revisione degli esempi di prova inviati dai docenti;

  • Accompagnamento dei gruppi di lavoro costituiti per la costruzione delle prove d'esame;

  • Revisione delle prove d'esame, limitatamente alle prove esperte.

 

Gruppo di lavoro IPRASE – Servizio Istruzione

Chiara Motter – IPRASE

Sofia Di Crisci – IPRASE

Sara Maraner – Ufficio pedagogico-didattico secondaria e formazione professionale del Servizio Istruzione

 

indietro