Dall'input all'intake: come accompagnare il bambino nell'apprendimento DaF

Dall'input all'intake: come accompagnare il bambino nell'apprendimetno DaF

Descrizione corso

Dall'input all'intake: come accompagnare il bambino nell'apprendimetno DaF.
I bambini imparano in maniera diversa rispetto agli adolescenti e agli adulti e di questo occorre tenere presente per approntare percorsi di insegnamento-apprendimento efficaci.
Immersione linguistica, imitazione, movimento, sono elementi imprescindibili nell'avvicinare il bambino alla lingua straniera. Ma quali attività scegliere per motivare gli allievi più giovani e svilupparne le competenze di base in L2? Quali forme di lavoro e materiali sono adatti ai bambini?
Come si possono osservare, documentare e valutare i progresso di apprendimento della lingua straniera?
Il presente workshop, liberamente ispirato al DLL8: Daf für Kinder si propone come laboratorio pratico in cui confrontarsi su metodi, materiali e strumenti che arricchiscano la nostra lezione alla luce del concetto innovativo del Deutsch Lehren Lernen.
Intorno ai concetti chiave di Bewegungsschule, Rückwärtsplanung, Digitale Ressourcen e Portfolio svilupperemo attività finalizzate ad offrire una gamma di applicazioni pratiche e di riflessioni metodologiche fondate sulla Praxis nella scuola materna e primaria, mostrando esempi di didattizzazione e di esperienze CLIL in lingua tedesca.

Formatori

Paola De Paolis e Laura Ida Pozzetta, formatrici del Goethe_Institut Mailand

Calendario

Sabato 3 marzo 2018
9.00-13.00/14.00-17.00

Sede del corso

Sede Iprase, Via Tartarotti 15, Rovereto


Si comunica che l’attestato di partecipazione con il riconoscimento delle ore di frequenza dei corsi verrà rilasciato solamente al raggiungimento della soglia del 70%. In caso di frequenza inferiore non verrà riconosciuta alcuna ora di aggiornamento.

AZIONE 2 del Progetto sviluppo delle risorse professionali e predisposizione di strumenti di apprendimento e valutazione cod.2015_3_1034_IP.01. Questa iniziativa è realizzata nell'ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento. La Commissione europea e la Provincia autonoma di Trento declinano ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni contenute nei presenti materiali. N.B: Si avvisa che, a causa di problemi tecnici, le mail inviate da IPRASE ad utenti con indirizzi e-mail @hotmail.it, @hotmail.com, @msn.com, @live.it, @outlook.com non vengono recapitate. Prima dell’adesione è necessario quindi verificare ed eventualmente modificare il proprio indirizzo email utilizzando preferibilmente quello istituzionale, accedendo alla sezione anagrafica sul sito Iprase.


AZIONI A SUPPORTO DEL PIANO “TRENTINO TRILINGUE” Sviluppo delle risorse professionali e predisposizione di strumenti di apprendimento e valutazione, codice progetto 2015_3_1034_IP.01. Questa iniziativa è realizzata nell’ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento.

Destinatari

l corso è rivolto a massimo 30 docenti di lingua tedesca o di CLIL in tedesco in servizio al momento dell’iscrizione presso la scuola primaria della Provincia autonoma di Trento. In caso di superamento del numero massimo di partecipanti previsto, l’ammissione avverrà secondo il criterio di data e ora di adesione al sistema telematico.


indietro
Aderisci al corso